Novità

17.08.2015

Novità da Family Care

A Milano la prima badante di condominio

Si chiama Diola Silvia Ramos, è originaria del Perù, in Italia da 15 anni e con altrettanti anni di esperienza. E' lei la prima badante di condominio, la novità del Comune di Milano che per ottobre pensa già a un servizio di sharing anche per le baby sitter. Seguirà sei anziani in uno stabile di Piazzale Dateo 5, e sarà disponibile per 24 ore settimanali. Da piazzale Dateo il servizio poi si estenderà a tutte le 9 zone di Milano. Il servizio di assistenza condivisa sarà sperimentato fino a dicembre. "Le persone anziane non sempre sono contente di avere persone per tante ore in casa, l'assistenza condivisa è un modo per aiutare gli anziani senza invaderne gli spazi", spiegano da Palazzo Marino. "In questo caso ci rivolgiamo a utenti cui storicamente il Comune non si è rivolto: persone non in condizioni di disagio estremo, ma sufficientemente fragili da non farcela da soli", spiega l'assessore alle Politiche sociali, Pierfrancesco Majorino. Non solo: "La bandante di condominio può aiutare le persone a conoscersi e ricostruire quel tessuto sociale che potrebbe perdersi", aggiunge Isabella Menichini, direttore del Settore domiciliarità e cultura della salute

Fonte: Repubblica.it Apri la pagina web