Novità

31.05.2017

Salute e medicina

Il succo di mirtillo mantiene il cervello in forma

Secondo uno studio pubblicato sulla rivista “Applied Physiology, Nutrition and Metabolism” dai ricercatori dell'Università di Exeter (Regno Unito), il consumo regolare del succo di mirtillo sarebbe in grado di migliorare le abilità cognitive, aumentare la perfusione cerebrale e accrescere l'attivazione del cervello durante l'esecuzione di test cognitivi. Inoltre, potrebbe anche rafforzare la memoria di lavoro.

Due Gruppi di studio, un risultato

Nello studio sono stati coinvolti 26 individui di età compresa tra i 65 e i 77 anni di buona salute, che sono stati divisi in due gruppi: i primi 12 hanno bevuto, per 12 settimane, 230 grammi di succo di mirtillo al giorno, mentre gli altri 14 hanno assunto placebo. Inoltre a tutti i partecipanti sono stati sottoposti una serie di Test cognitivi in fase iniziale e finale dell’esperimento con l’obiettivo di monitorare le funzioni cerebrali e l’afflusso di sangue al cervello per mezzo della risonanza magnetica. Al termine della sperimentazione, gli studiosi hanno evidenziato che il consumo regolare del succo di mirtillo aveva determinato un miglioramento significativo delle abilità cognitive degli anziani: infatti i soggetti che avevano assunto la bevanda nei test finali mostravano una maggiore attivazione encefalica, un incremento della perfusione cerebrale e un miglioramento di alcuni aspetti della memoria di lavoro, rispetto a quelli che avevano assunto il placebo. Gli effetti positivi potrebbero essere dovuti all’azione benefica dei flavonoidi, che possiedono proprietà antiossidanti e anti-infiammatorie, presenti in quantità elevate nei mirtilli.

Verdure e mirtilli, elisir di lunga (e sana) vita

“Le nostre funzioni cognitive tendono a diminuire con l'età, ma ricerche precedenti hanno evidenziato che negli anziani in buona salute che seguono una dieta ricca di alimenti di origine vegetale, si conservano meglio – spiega Joanna L. Bowtell, che ha diretto il team di studiosi -. In questo studio abbiamo dimostrato che consumare ogni giorno 30 ml di succo di mirtillo, in sole 12 settimane ha migliorato l’afflusso di sangue al cervello, l'attivazione encefalica e alcuni aspetti della memoria di lavoro in un gruppo di anziani in buona salute”.